Le cassette delle lettere condominiali sono spesso bersaglio di pubblicità molesta, e questo perché la normativa sul volantinaggio pubblicitario non può vietare l’iniziativa economica privata: l’amministrazione comunale quindi non può agire in contrasto con il principio costituzionale in questione (art. 41 della Costituzione).

Vediamo cosa può fare per limitare questo tipo di pubblicità l’amministratore di condominio.


Cassette postali condominiali: la pubblicità

C’è un modo con cui l’amministratore di condominio può limitare il volantinaggio invasivo, ovvero appellandosi all’art. 23 del decreto legislativo n. 126 del 2006 che vieta l’inserimento

nelle cassette per lettere condominiali volantini, dépliant o altro materiale pubblicitario, a meno che il distributore non abbia prima espressamente chiesto il consenso all’amministratore del palazzo o del condominio. Se il distributore non rispetta questa limitazione, può intervenire il Garante per la protezione dei dati personali e dovrà pagare una sanzione prevista dalla legge.

La questione della pubblicità nella cassetta condominiale deve essere discussa in assemblea, votando a favore o contro la limitazione della pubblicità all’interno delle cassette condominiali.

Regolamentazione volantinaggio: cosa può fare l’amministratore

Coerentemente con le norme sul volantinaggio, l’amministratore di condominio può affiggere degli adesivi sulle cassette postali multiple da esterno oppure un unico cartello che indichi il divieto per tutte le cassette delle lettere del condominio.

Se alcuni condomini sono interessata a ricevere il materiale pubblicitario e altri no, l’amministratore di condominio può sempre risolvere il problema facendo installare un’unica cassetta aperta che funzionerà da “tasca pubblicitaria” grazie alla quale i condomini non subiranno fastidi dovuti alla pubblicità invasiva.

Il volantino dell’amministratore di condominio

Contatta il tuo amministratore di condominio per sapere come fare a bloccare la pubblicità invasiva nelle cassette condominiali: richiedi l’affissione di un adesivo o di un cartello per tutti i condomini per limitare il fastidio del volantinaggio selvaggio.

Vedi anche:  Richiesta codice fiscale condominio: come fare?
Chiudi il menu
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno 0694506859